Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 04 Marzo |
Aleteia logo
vaticano notizie
separateurCreated with Sketch.

Mcl, Costalli in Romania: un impegno senza soste

Vatican Insider - pubblicato il 08/03/17

Due giorni pieni di impegni per il viaggio del Presidente nazionale del Movimento cristiano Lavoratori (Mcl), Carlo Costalli, accompagnato dal vicepresidente Antonio di Matteo, in visita ai progetti che il Movimento ha in corso in Romania. Ai numerosi colloqui organizzati nel corso della visita, erano presenti anche il segretario generale della Conferenza episcopale di Romania, padre Francisc Ungureanu, e il segretario del Mcl di Romania, Eusebiu Pirtac. 

La prima tappa del viaggio è stata la visita alla sede storica del Movimento, aperta a Bucarest vent’anni fa nei locali della diocesi (proprio accanto alla cattedrale), per un approfondimento e una verifica dell’attività assistenziale e previdenziale che il Mcl svolge nelle varie parrocchie della capitale. 

La seconda tappa, la visita a Monsignor Miguel Maury Buendia, nunzio apostolico in Romania e in Moldavia, che ha ospitato l’incontro nella sua residenza: un’occasione per fare una panoramica dei rapporti fra cattolici e ortodossi nei due Paesi, dei problemi dell’immigrazione verso l’Italia e, per quanto riguarda la Moldavia, anche un approfondimento sulla sua posizione strategica di frontiera fra Europa e Unione Sovietica con riferimento anche alla contesa regione della Transnistria.  

La tappa più importante del viaggio è stata l’incontro in episcopato, seguito dal pranzo con l’arcivescovo di Bucarest Ioan Robu, a conferma della grande amicizia fra l’arcivescovo e il Mcl, suggellata da tanti incontri e tante iniziative comuni nel corso degli anni. Un’occasione preziosa per un aggiornamento dei progetti del Mcl in Romania.  

Ma il momento clou della due giorni è stata la visita alla nuova sede del Movimento alla periferia di Bucarest, per una verifica dello stato di avanzamento dei lavori, ormai in avanzato stato di costruzione. In un nuovo quartiere su un terreno donato dalla diocesi di Bucarest venti giovani coppie cattoliche stanno costruendo le loro abitazioni: case monofamiliari modeste ma graziose, a struttura di villette. Ed è proprio su questo terreno che il Mcl, con i fondi del 5x mille, costruisce la nuova sede del Movimento per i propri servizi. Una sede polivalente dove, negli spazi interni e nell’ampio giardino collegato, oltre alle attività assistenziali proprie dei servizi, si prevedono anche attività ricreative e socioculturali per le famiglie del quartiere e per i bambini. 

Il sito Mcl

Top 10
See More