Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 31 Maggio |
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Sinisa Mihajlovic torna a casa dopo le cure per la leucemia e trova una festa

sinisa mihajlovic.jpg

Instagram - Arianna Rapaccioni

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 02/09/19

L'allenatore del Bologna accolto da moglie e figli, ritrova il sorriso dopo le cure di chemioterapia: è l'immagine di un uomo aggrappato alla vita!

“Bentornato a casa papà”. È dolcissima e commovente la sorpresa che la famiglia Mihajlovic ha preparato per il suo guerriero al ritorno a Roma. La moglie Arianna ha condiviso sui social il momento del rientro a casa di Sinisa (per i prossimi dieci giorni sarà in famiglia, fino a quando tornerà in ospedale al Sant’Orsola di Bologna per affrontare il secondo ciclo di chemio).

Tanti palloncini colorati, accompagnati dalle foto che rappresentano i momenti più importanti della loro storia famigliare. Foto di viaggi e di quando i suoi 5 figli erano bambini: le due ragazze Viktorija e Virginia, e i tre maschietti Miroslav, Dusan e Nikolas, il più piccolino (www.gazzetta,it, 1 settembre).

View this post on Instagram

A post shared by Arianna Rapaccioni Mihajlovic (@ariannamihajlovic)

Qualche giorno prima, Arianna aveva postato su Instagram una foto in primo piano della coppia che sorride accompagnata dalla frase “Conta i fiori del tuo giardino, mai le foglie che cadono” (Il Messaggero, 30 agosto).


VALENTINA MARCHI

Leggi anche:
Ha donato speranza e vita ad una malata di leucemia. E ora cerca di rintracciarla

Aggrappato alla vita

Nel post successivo della moglie dell’allenatore del Bologna, si vede Mihajlovic sorride circondato da palloncini colorati e foto ricordo nel salotto della sua casa romana, aggrappato alla sua vita, all’affetto infinito dei suoi figli, alle sue gioie e ai suoi ricordi più belli, e ovviamente a lei, la donna che sta combattendo al suo fianco la lotta contro la leucemia, sua moglie.

La donna che condivide vita, gioie e lotte di Sinisa non poteva lasciar correre il giorno del rientro di suo marito come fosse un giorno qualsiasi, e infatti lo ha stupito con una sorpresa dolcissima, che di sicuro riempirà Mihajlovic di nuova grinta e di nuova motivazione, per il prossimo round contro il male.

Le “partite” più importanti

La prima battaglia nella sua guerra alla leucemia, infatti, si è conclusa. Sinisa è stato per due volte in panchina con il suo Bologna e la risposta alle terapie è stata positiva. Ma adesso bisognerà svolgere la seconda parte delle cure, tra tanti punti interrogativi. Potrebbe essere necessario anche il trapianto di midollo. E l’aria di casa non può che rigenerare la mente prima che il corpo, mai come in questa fase.

Proprio nell’appartamento di Roma, l’allenatore del Bologna ha vissuto i suoi momenti più belli, vinto le partite più importanti. Tra quelle mura ha cresciuto i suoi figli e si è nutrito dell’amore della sua famiglia, e sua moglie Arianna ha voluto accoglierlo, in questo giorno speciale, ricordandogli tutto questo (dilei.it, 1 settembre).


PABLO RAEZ

Leggi anche:
Quello che Pablo Ráez ha insegnato alla fidanzata lottando contro la leucemia

Tags:
leucemia
Top 10
See More