Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 22 Febbraio |
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

“Super Dennisse”, la giovanissima insegnante che fa lezione ai bambini sotto gli alberi

GUAYAQUIL

Twitter-@DASEAlcaldiaGye

Pablo Cesio - pubblicato il 19/06/20

Ha 16 anni, e insieme ai suoi allievi che cercano di non abbandonare gli studi per via del coronavirus riceve aiuto in una zona vulnerabile di Monte Sinaí (Guayaquil, Ecuador)

Realidad de Dios (Realtà di Dio) è il nome della cooperativa situata su una collina di Monte Sinaí, nella zona nord-orientale di Guayaquil, in Ecuador. In questi giorni la stampa locale si è concentrata su un’iniziativa collegata all’istruzione, aspetto che ha suscitato grande preoccupazione in America Latina all’epoca del coronavirus.

La protagonista si chiama Dennisse Toala Pérez, chiamata anche “Super Dennisse”. È una ragazza di appena 16 anni che da varie settimane cerca di non far abbandonare gli studi a un gruppo di studenti che per via della crisi sanitaria potrebbero difficilmente apprendere attraverso tecnologie e dispositivi elettronici.

“In casa non abbiamo cellulari, e mio marito è disoccupato”, ha affermato un’abitante di Monte Sinaí a El Universo. Le sue due figlie sono allieve di Dennisse.

Il lavoro svolto da questa ragazza merita davvero un riconoscimento, perché esprime non solo amore, ma anche perseveranza per via delle condizioni in cui lo svolge: sotto gli alberi, con il pavimento di terra e i banchi fatti coi tronchi.

Hogar de Cristo

In vari Paesi dell’America Latina, molti bambini non possono continuare a studiare per la mancanza di risorse per ricevere lezioni virtuali, come ha riferito Aleteiain altre occasioni.

Alexandra Cortez, collegata all’Hogar de Cristo in Ecuador, ha ricordato a El Universo che Dennisse è collegata all’organizzazione attraverso vari progetti sociali. Gli sforzi della ragazza stanno ricevendo vari aiuti da parte di persone toccate dalla sua iniziativa e anche da alcune istituzioni, come la municipalità di Guayaquil.

In questo tweet si può verificare una collaborazione che ha coinvolto varie cooperative del nord di Guayaquil:

Dennisse non ha ancora deciso cosa farà da grande, ma non scarta l’ipotesi dell’insegnamento.

In base agli ultimi rapporti ufficiali, in Ecuador si sono registrati finora più di 47.000 casi di positività al coronavirus, e quasi 4.000 vittime.

Tags:
bambinicoronavirusecuadorinsegnantestudiare
Top 10
See More