Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 24 Settembre |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Via libera dal Papa all’ordinazione anticipata di un religioso malato di leucemia

web3-blessing-home-ghosts-africa-studio-shutterstock_135016838

Africa Studios | Shutterstock

Vatican News - pubblicato il 15/04/21

Il giovane nigeriano Livinius Esomchi Nnamani, membro dell'Ordine della Madre di Dio è stato ordinato sacerdote il 31 marzo. Tre settimane più tardi, il 23 aprile, è deceduto

Un religioso nigeriano, Livinius Esomchi Nnamani, malato di leucemia, è stato ordinato sacerdote con l’approvazione di Papa Francesco.

la suite aprés cette publicité

Il 31enne aveva scritto al Santo Padre chiedendo di anticipare la sua ordinazione, e ha visto realizzato il suo sogno il 1° aprile.

la suite aprés cette publicité

Il vescovo Daniele Libanori, ausiliare di Roma, ha ordinato Livinius sacerdote presso il Presidio Sanitario Medica Group del Policlinico Casilino di Roma.

la suite aprés cette publicité

Primi voti e diagnosi

Padre Livinius ha iniziato il suo viaggio vocazionale a Owerri, nella zona sud-orientale della Nigeria, dove è entrato nell’Ordine della Madre di Dio a 20 anni.

la suite aprés cette publicité

Poco dopo aver pronunciato i primi voti gli è stata diagnosticata la leucemia, che ha portato a un periodo impegnativo di terapie e trattamenti. Due anni fa è stato inviato in Italia per ottenere un’assistenza sanitaria migliore e portare avanti i suoi studi.

la suite aprés cette publicité

Nonostante le estenuanti trasfusioni e i trattamenti mirati, Livinius ha continuato a studiare presso la Pontificia Università San Tommaso d’Aquino, più nota come Angelicum.

Ha pronunciato i voti finali nel settembre scorso.

la suite aprés cette publicité

Con il progredire della malattia ha iniziato a trascorrere periodi più lunghi in ospedale, e il suo desiderio di completare la formazione per diventare sacerdote ha cominciato a sembrare più incerto.

la suite aprés cette publicité

Per questo, Livinius ha deciso di scrivere a Papa Francesco chiedendogli di anticipare la sua ordinazione. La risposta è giunta rapidamente il 31 marzo: il Pontefice dava il suo permesso. Il giorno dopo, Livinius è stato ordinato sacerdote.

Il dono del sacerdozio

“Attraverso questo dono”, ha affermato il vescovo Libanori durante la sua omelia, “il Padre vuole sostenerti perché tu possa vivere in pienezza la prova alla quale ti ha chiamato”.

“Da sacerdote sarai unito a Gesù per fare del tuo corpo un’offerta gradita a Dio. Il nostro sacerdozio infatti raggiunge il suo vertice quando assieme al pane e al vino, sappiamo offrire tutto noi stessi, le cose che il Signore ci ha dato, e la nostra stessa vita”.

la suite aprés cette publicité

Padre Livinius ha iniziato il suo ministero nell’ospedale Casilino, e sta già offrendo la sua benedizione sacerdotale ai medici e agli infermieri che si prendono cura di lui e di tanti altri pazienti.

Un ministero durato tre settimane: il 23 aprile, Padre Vilnius è deceduto.

Tags:
leucemiaordinazione sacerdotalepapa francescosacerdote
Top 10
See More