Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 24 Aprile |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

La visione di Santa Gertrude corrobora il potere della preghiera per le anime del Purgatorio

Gertrude the Great

Wellcome Collection | CC BY 4.0

Philip Kosloski - pubblicato il 17/11/21

Santa Gertrude vide Gesù portare le anime del Purgatorio in Cielo in base al numero delle preghiere recitate per loro

Santa Gertrude è stata una santa mistica del XIV secolo, una monaca benedettina che ha ricevuto molte visioni celesti. Tra le sue tante rivelazioni private c’erano brevi scene del Purgatorio.

Una di queste visioni viene descritta nel libro The Life and Revelations of Saint Gertrude (La Vita e Le Rivelazioni di Santa Gertrude), che sottolinea il potere della preghiera per le anime del Purgatorio:

“Mercoledì, all’elevazione dell’Ostia, ella ha supplicato Nostro Signore per le anime dei fedeli del Purgatorio, perché le liberasse dai loro dolori in virtù della Sua mirabile Ascensione. E ha visto Nostro Signore scendere in Purgatorio con un’asta d’oro in mano, che aveva tanti ganci quante erano le preghiere che erano state recitate per quelle anime. Per questo, sembrava attirarle a un luogo di riposo. Ella ha quindi capito che ogni volta che qualcuno prega – in genere per motivi di carità – per le anime del Purgatorio viene liberata la maggior parte di quelle anime che in vita hanno compiuto opere di carità”.

La Chiesa insegna che le anime del Purgatorio sono ancora in modo misterioso collegate alla Chiesa sulla Terra, e che le nostre preghiere hanno un effetto sul tempo di questa fase finale di purificazione.

Santa Gertrude è una delle sante più note ad aver difeso le anime sante del Purgatorio, e la Chiesa si riferisce spesso a lei e alle sue visioni per aiutare a spiegare il concetto di questo stato di purificazione.

Tags:
anime del purgatorio
Top 10
See More