Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 06 Luglio |
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Suora condannata al carcere per aver rubato 835.000 dollari a una scuola per giocare d’azzardo

Michael Koukoullis CC

Zelda Caldwell - pubblicato il 17/02/22

Mary Margaret Kreuper, 80 anni, ha confessato di aver usato il denaro per pagare i debiti contratti ai casinò

Una suora che ha rubato 835.000 dollari da una scuola elementare cattolica di cui è stata preside per 28 anni è stata condannata lunedì scorso a un anno in una prigione federale.

La suora, Mary Margaret Kreuper, 80 anni, ormai ritirata, ha confessato di aver rubato il denaro della St. James Catholic School di Torrance, in California (Stati Uniti), e si è dichiarata colpevole di truffa e riciclaggio di denaro.

Secondo un patteggiamento del luglio scorso, la religiosa ha si è appropriata indebitamente del denaro destinato a donazioni, rette e tasse. Per più di un decennio, fino al 2018, la Kreuper ha rubato il denaro per pagare i debiti che aveva contratto nei casinò di Las Vegas.

Come preside, la Kreuper “controllava i conti in una cooperativa di credito, incluso un conto di risparmi per la scuola e uno destinato a pagare le spese vive delle religiose impiegate dalla scuola”, ha riferito l’ufficio del procuratore.

La Kreuper ha falsificato i rapporti mensili e annuali e “fatto credere alla St. James e all’Amministrazione che le finanze dell’istituto erano contabilizzate in modo adeguato e le risorse finanziarie salvaguardate, cose che a sua volta le ha permesso di mantenere l’accesso e il controllo sulle finanze e i conti scolastici, e quindi di continuare a mettere in atto i suoi comportamenti fraudolenti”, si legge nei documenti giudiziari. Una dichiarazione rilasciata dal pubblico ministero ha indicato che la Kreuper ha anche spinto i dipendenti della St. James School ad alterare e distruggere i resoconti finanziari durante un controllo scolastico.

“Ho peccato, ho infranto la legge e non ho scuse”, ha affermato la Kreuper in teleconferenza, secondo quanto riferito daNBCNews.com

“Le mie azioni hanno violato i miei voti, i miei comandamenti, la legge e soprattutto la fiducia sacra che tante persone avevano riposto in me. Ho sbagliato e sono profondamente addolorata per il dolore e la sofferenza che ho provocato a tanta gente”, ha aggiunto.

“Su base annuale (circa 83.000 dollari all’anno), [la Kreuper] ha rubato l’equivalente dei contributi di 14 studenti all’anno”, hanno affermato i pubblici ministeri in un memorandum. 

“Questi fondi dovevano promuovere l’istruzione degli studenti, non lo stile di vita [della Kreuper]. Nelle loro lettere [al tribunale], vari studenti e genitori hanno commentato come la scuola fosse carente di risorse… Un altro genitore ha dichiarato [in una lettera al tribunale] che [la Kreuper] diceva che non c’erano fondi per una tenda da sole a scuola e per le gite”.

Lana Chang, un’altra religiosa che insegna nella scuola, è stata inizialmente ritenuta implicata nella questione. In base a un resoconto di KTLA, il pubblico ministero ha deciso di non procedere anche contro la Chang e di ritenere l’indagine conclusa.

Tags:
gioco d'azzardoprigionesuora
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni