Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 06 Luglio |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Pier Damiani, il santo che combatté la corruzione tra i sacerdoti

SAN PEDRO DAMIAN

Aleteia

Dolors Massot - pubblicato il 21/02/22

Religioso benedettino e Dottore della Chiesa, fu anche eremita e fondatore di monasteri

San Pier Damiani nacque a Ravenna nel 1007 in una famiglia numerosa e povera.

Entrò in monastero e venne presto eletto abate. Non volle redigere una Regola, ma lasciò chiari gli assi della vita monastica: silenzio assoluto, lavoro manuale, unione di vita solitaria in celle separate e atti comunitari, preghiera e lettura spirituale.

Fondò il monastero di Nostra Signora di Sitria e altri quattro eremi.

La vita di Pier Damiani, ad ogni modo, non fu affatto caratterizzata dall’allontanamento dal mondo, e vari Papi videro in lui lo strumento di Dio per correggere una Chiesa in crisi a metà dell’XI secolo.

Damiani scrisse il Liber Gomorrhianus (Libro di Gomorra) per correggere i vizi del clero.

Nel testo si condannano esplicitamente gli atti omosessuali, la fornicazione dei sacerdoti e gli abusi dei vescovi nei confronti dei propri sudditi.

Papa Stefano IX volle nominarlo cardinale-vescovo di Ostia (decano del Collegio Cardinalizio) nel 1057, e il santo dovette accettare sotto minaccia di scomunica.

Il Pontefice morì molto presto, e il suo successore, Papa Niccolò II, nel 1059, lo inviò a Milano, dove la corruzione nella Chiesa era terribile, visto che le cose spirituali erano oggetto di commercio e i chierici indulgevano nei piaceri sessuali. Con la sua vita santa, Pier Damiani riuscì a porre fine a quella situazione.

San Pier Damiani è patrono degli innamorati e delle coppie sposate.

Santa Vergine, Madre di Dio, soccorrete chi implora il vostro ausilio. Volgete a noi i vostri occhi.

Forse per essere stata unita alla Divinità non vi ricorderete più degli uomini? Certamente no.

Voi sapete in quali pericoli ci avete lasciato, e conoscete lo stato miserabile dei vostri servi; non è tipico della vostra grande misericordia dimenticare una miseria grande come la nostra.

Impiegate a nostro favore il vostro valore, perché l’Onnipotente vi ha dato l’onnipotenza in Cielo e in terra.

Nulla vi è impossibile, perché potete infondere incoraggiamento nei più disperati per confidare nella salvezza.

Più siete potente, più dovete essere misericordiosa.

Aiutateci con il vostro amore. So, mia Signora, che siete estremamente benigna e che ci amate con un affetto che nessun altro ha.

Quante volte avete placato la collera del nostro Giudice nell’istante in cui stava per punirci!

Tutti i tesori della misericordia di Dio si trovano nelle vostre mani.

Non cessate mai di colmarci di benefici.

Voi cercate solo l’occasione di salvare tutti i miserabili, e di effondere su di loro la vostra misericordia, perché la vostra gloria è maggiore quando per vostra intercessione i penitenti vengono perdonati, e quelli che lo sono stati entrano in Cielo.

Aiutateci, quindi, affinché possiamo vedervi in Paradiso, visto che la maggior gloria a cui possiamo aspirare consiste nel vedervi, dopo Dio, nell’amarvi e nel trovarsi sotto la vostra protezione.

Ascoltateci, Signora, visto che vostro Figlio vuole onorarvi concedendoci tutto ciò che Gli chiedete.

Tags:
corruzionesacerdotisanti e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni