Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 06 Luglio |
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Il canto del demonio vi seduce?

Agobio ante el celular

chalermphon_tiam | Shutterstock

Claudio De Castro - pubblicato il 22/02/22

Ci mostra piaceri momentanei, fa dimenticare le conseguenze e suggerisce di lasciarci andare perché ce lo meritiamo...


“Questa specie di demòni non esce se non per mezzo della preghiera e del digiuno”

Matteo 17, 21

Nell’antichità, c’erano molte storie e leggende tra i marinai su alcuni esseri mitologici metà umani e metà pesci, che avevano la capacità di sedurre. Li chiamarono sirene.

Il loro canto rivolto ai marinai li affascinava, facendo perdere loro la capacità di ragionare e trasformandoli in burattini.

Verso Itaca, Ulisse, nell’Odissea, deve passare vicino all’isola delle Sirene e viene avvertito:

“Dovrete passare vicino alle sirene, che incantano gli uomini che si avvicinano loro. Sarà pazzo chi si fermerà ad ascoltare il loro canto, perché sua moglie e i suoi figli non festeggeranno mai il suo ritorno a casa! Le sirene li incanteranno con le loro voci. Passa senza fermarti dopo aver chiuso con la cera le orecchie dei tuoi compagni, perché neanche uno le ascolti!”

Oggi esiste un canto di sirena simile a quello della mitologia greca, che seduce uomini e donne. Questo, però. È reale. Ci cadiamo facilmente, perché lo ascoltiamo e ci lasciamo affascinare.

Sono le dolci tentazioni del demonio.

Ci mostra piaceri momentanei, fa dimenticare le conseguenze e suggerisce di lasciarci andare perché ce lo meritiamo…

Perché il demonio ha scoperto la sua efficacia nel sedurci, farci cadere nel peccato e allontanarci da Dio.

Il suo canto moderno si chiama avidità, orgoglio, pornografia. Ed è alla portata di chiunque, soprattutto la pornografia.

  • 1
  • 2
Tags:
demoniodiavoloseduzione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni