Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 25 Maggio |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Come Dio guida la Sua chiesa in ogni tempesta

HOLY TRINITY

By Renata Sedmakova | Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 24/02/22

L'ultima udienza generale di Papa Benedetto XVI ci ricorda che Dio guida sempre la Chiesa in ogni prova

Ogni volta che la Chiesa attraversa un momento difficile, ci può essere la tentazione di dubitare che Dio abbia davvero il controllo di tutto. Le tempeste del mondo continuano a colpire la Chiesa, e può sembrare che Dio stia dormendo.

Come gli apostoli nella barca, però, siamo sfidati a confidare in Lui, sapendo che controlla la Chiesa.

Questa semplice verità è emersa nell’ultima udienza generale di Papa Benedetto XVI:

“Mi sono sentito come san Pietro con gli Apostoli nella barca sul lago di Galilea: il Signore ci ha donato tanti giorni di sole e di brezza leggera, giorni in cui la pesca è stata abbondante; vi sono stati anche momenti in cui le acque erano agitate ed il vento contrario, come in tutta la storia della Chiesa, e il Signore sembrava dormire. Ma ho sempre saputo che in quella barca c’è il Signore e ho sempre saputo che la barca della Chiesa non è mia, non è nostra, ma è sua. E il Signore non la lascia affondare; è Lui che la conduce, certamente anche attraverso gli uomini che ha scelto, perché così ha voluto. Questa è stata ed è una certezza, che nulla può offuscare”.

Si può essere tentati di dubitare delle intenzioni di Dio nel permettere tanto male nel mondo, e spesso quel male può essere trovato anche tra i membri della Chiesa.

Ogni volta che ci sentiamo tentati di mettere in discussione la Chiesa, dobbiamo sempre tornare a quella scena in cui Gesù dorme sulla barca. Dio è lì, e ci aiuterà ad affrontare ogni prova. Dobbiamo semplicemente confidare in Lui e non temere.

Papa Benedetto concludeva la sua udienza con parole consolanti:

“Dio guida la sua Chiesa, la sorregge sempre anche e soprattutto nei momenti difficili. Non perdiamo mai questa visione di fede, che è l’unica vera visione del cammino della Chiesa e del mondo. Nel nostro cuore, nel cuore di ciascuno di voi, ci sia sempre la gioiosa certezza che il Signore ci è accanto, non ci abbandona, ci è vicino e ci avvolge con il suo amore”.

Se avete mai sentito vacillare la vostra fiducia nella Chiesa, aggrappatevi a queste parole e confidate nel fatto che Dio è lì. È un padre amorevole che non abbandonerà mai la Sua chiesa.

Tags:
chiesadioprova
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni