Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 24 Aprile |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Immagini che colpiscono di miracoli eucaristici

EUCARISTIC MIRACLE

PUBLIC DOMAIN

Aleteia - pubblicato il 16/05/22

Non sono cose del passato, si verificano anche oggi

I miracoli eucaristici sono tanti, e alcuni sono molto noti:

Orvieto

Bolsena, 1263. Gesù aveva chiesto a Giuliana di Cornillon l’introduzione della festa del Corpus Domini nel calendario liturgico della Chiesa. Il sacerdote boemo Pietro da Praga celebrò una Messa nella cripta di Santa Cristina, a Bolsena, e si verificò il miracolo: dall’ostia caddero delle gocce di sangue sul corporale.

Ferrara 

28 marzo 1171. Il miracolo è avvenuto nella basilica di Santa Maria in Vado. All’epoca si stava diffondendo pericolosamente l’eresia di Berengario di Tours, che negava l’Eucaristia. Il sacerdote Pietro da Verona stava celebrando con tre presbiteri la Messa di Pasqua; l’ostia si trasformò in carne, e ne uscì del sangue che cadde sull’altare. Le macchie sono visibili ancora oggi.

Offida

1273. Ricciarella Stasio, devota imprudente, realizzava pratiche superstiziose con l’Eucaristia. In una delle sue “sessioni”, l’ostia si trasformò in carne e sangue.

Siena

1330. Un sacerdote collocò indebitamente un’ostia nel suo breviario per portarla a un malato grave. L’ostia si trasformò in sangue e bagnò le pagine del testo.

Torino

1453. La chiesa e il tabernacolo della cattedrale di Milano vennero saccheggiati, e l’ostensorio d’argento venne rubato, posto su un carro e portato a Torino. Lì, il mulo si fermò davanti alla chiesa di San Silvestro, l’ostensorio cadde a terra e l’ostia uscì fuori, splendente come il sole.

Siena

1730. Nella basilica di San Francesco, a Siena, dei ladri che avevano rubato nella chiesa gettarono a terra 223 ostie consacrate. Vennero ritrovate tra elemosine e documenti.

Ecco alcuni miracoli eucaristici…con un falso

Tags:
miracoli eucaristici
Top 10
See More