Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 08 Agosto |
San Gaetano Thiene
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Standing ovation per Francesco a Québec City 

POPE-FRANCIS-CANADA-000_32FM7KF.jpg

LARS HAGBERG / AFP

Anna Kurian Anna Kurian - pubblicato il 29/07/22

Un lungo applauso e la platea che si alza: così è stato salutato il discorso del Romano Pontefice ai pastori della Chiesa in Canada, al quinto giorno del viaggio papale nel Paese. Il 28 luglio Francesco ha incontrato qualcosa come 700 vescovi, chierici e consacrati canadesi, con i quali ha celebrato i Vespri nella cattedrale di Notre-Dame de Québec.

Nel luogo in cui fondò la propria missione il primo vescovo del Paese, san François de Laval (1623-1708), il Papa ha incontrato una comunità che l’ha accolto calorosamente, felice di circondare il successore di Pietro. 

Una comunità resa fragile dagli scandali inerenti le scuole residenziali per autoctoni, da quelli relativi agli abusi sessuali, e impegnata a sopravvivere in una regione sempre più secolarizzata, dove la Chiesa ingaggia talvolta un braccio di ferro col governo in merito a leggi sociali che si oppongono alla propria dottrina morale. Così in questi ultimi anni a più riprese i Vescovi canadesi hanno espresso la propria inquietudine sull’eutanasia. 

Ai pastori della Chiesa in Canadata il Papa ha rivolto degli incoraggiamenti, invitandoli a «non rimanere prigionieri del pessimismo e dell’amarezza», e a non lasciarsi andare a «giudizi negativi o inutili nostalgie», men che meno a «uno spirito di crociata». Egli ha raccomandato loro non uno “sguardo negativo” bensì uno “sguardo di discernimento”: 

Il Signore – ha aggiunto –, il quale detesta la mondanità, ha uno sguardo buono sul mondo. Egli benedice la nostra vita, dice bene di noi e della nostra realtà. 

Rotta verso l’artico 

La sua allocuzione è stata vivamente applaudita dall’assemblea, che si è alzata in piedi entusiasta. Una tale risposta del gregge ha incoraggiato l’85enne pontefice venuto a trovarlo in sedia a rotelle: il Pastore aveva il volto felice e commosso. Già al suo arrivo aveva voluto risalire la navata centrale, modificando il programma previsto, per un bagno di folla onde farsi più vicino ai preti e ai consacrati, i cui abiti variopinti coloravano i ranghi dell’assemblea. 

Poi, al termine dell’incontro, dopo un momento di raccoglimento davanti alle reliquie di san François de Laval, il Papa ha salutato ognuno dei vescovi presenti, che si pressavano attorno a lui per stringergli affettuosamente le mani e scambiare qualche parola. Si trattava dell’ultimo incontro nel Québec: oggi, 29 luglio, il Pontefice si recherà in territorio artico, a Iqaluit, presso gli Inuit – ultima tappa del suo pellegrinaggio di riconciliazione verso i popoli autoctoni. 

Il secondo giorno del Papa a Québec

Lo storico viaggio in Canada di Papa Francesco:

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio] 

Tags:
canadaindigenipapa francescoviaggio apostolicoviaggio papale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni