Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 23 Aprile |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Una bella preghiera da recitare quando si è nonni 

ELDER

kuzmaphoto | Shutterstock

Aleteia - pubblicato il 05/08/22

In occasione della seconda edizione della giornata mondiale dei nonni e delle persone anziane, il Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita propone questa preghiera, che ogni nonno è chiamato a far propria.

Rendere grazie per una vita lunga, domandare perdono in caso di disperazione o di scoramento, lasciarsi trasformare in artigiani di pace e d’amore… Questa preghiera, appositamente redatta dalla Santa Sede in onore della Giornata Mondiale dei Nonni e delle persone anziane è luminosa e piena di speranza. Essa invita ogni persona (più o meno) anziana a rivolgersi a Cristo, fonte di amore e di conforto, per vivere sotto il suo sguardo. 

Ti rendo grazie, Signore,
per la benedizione di una lunga vita perché, a chi in Te si rifugia, concedi sempre di portare frutti.

Perdona, o Signore,
la rassegnazione e il disincanto, ma non abbandonarmi
quando declinano le forze.

Insegnami a guardare con speranza al futuro che mi doni,
alla missione che mi affidi
e a cantare senza fine le tue lodi.

Fa’ di me un tenero artefice
della Tua rivoluzione,
per custodire con amore i miei nipoti
e tutti i piccoli che in Te cercano riparo.

Proteggi, o Signore, papa Francesco
e concedi alla Tua Chiesa
di liberare il mondo dalla solitudine. Dirigi i nostri passi nella via della pace. Amen.

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio] 

Tags:
anzianinonnanonninonnopreghiera
Top 10
See More