Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 22 Febbraio |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Satana durante un esorcismo: Medjugorje è il nostro inferno sulla terra

Devil-Our-Lady-of-Medjugorje-in-Bosnia

FOTOKITA - DyziO | Shutterstock

Silvia Lucchetti - pubblicato il 07/12/22

Don Ambrogio Villa racconta cosa il demonio ha riferito su Medjugorje durante un esorcismo. "Lei piange per i suoi figli. Lei ama i suoi figli. E quel posto è il nostro inferno sulla terra".

Sul canale YouTube “Medjugorje tutti i giorni” mi sono imbattuta in un’omelia in cui don Ambrogio Villa, sacerdote esorcista della diocesi di Milano, racconta cosa satana ha riferito su Medjugorje durante un esorcismo.

“Quel posto è il nostro inferno sulla terra”

Dopo lunghe ore di preghiera di liberazione don Ambrogio decide di mettere una canzone dedicata alla Regina della Pace:

Durante gli esorcismi, il sacerdote a nome di Dio con la potenza del sangue di Cristo e la potenza di Maria, il diavolo teme Maria, la odia, ma la teme in una maniera strepitosa. Facevo una preghiera, durava da 3 ore questo esorcismo e il demone non si decideva ad andarsene perché lui si crede più potente. E allora io ho fatto sentire sul cellulare “Gospa Majka Moja”. Dopo due battute fa (gridando NdR.): “non c’è nessuno lì”. Il demone parla attraverso la voce della persona indemoniata. Allora io calmo gli faccio: “siccome tu sei un impostore, vuol dire che lì c’è qualcosa”. E lui cambiando totalmente fa: “Lei piange per i suoi figli. Lei ama i suoi figli. E quel posto è il nostro inferno sulla terra”.

Satana e Medjugorje

E non solo: riporta anche l’esperienza di un vescovo esorcista che gli ha confermato ciò che anche lui ha avuto modo di ascoltare. Addirittura, quando durante l’esorcismo posa sul capo dell’indemoniato due sassi provenienti dalla terra della Gospa, ricoperti da una custodia e perciò non direttamente visibili, il demonio riconosce la loro provenienza e urla arrabbiato di toglierli via.

“Tira via quella terra! È benedetta!”

Con mio sommo piacere, il vicario generale di Catania, un vescovo, mi manda una mail dopo un anno, dove mi dice: “sai don che anche io sono esorcista e anche a me satana ha dichiarato questo (su Medjugorje NdR.)”. Poi lui mi aveva regalato due sassi dal Podbrdo, io non ho le ginocchia e non riesco a salire, lui è salito e mi ha portato giù due sassi. Li ho messi in un involucro e quando li metto sulla testa delle persone indemoniate: “tira via quella terra”. E io gli faccio: “perché?”. “È benedetta”. E non sa cosa c’è dentro.

Maria e l’Eucaristia

Il sacerdote incoraggia tutti a vivere la messa, a confessarsi e prendere l’Eucaristia, perché “Maria e l’Eucaristia sono strettissimamente uniti. (…) amate la messa. (…) perché Maria è così importante? perché ha portato Gesù Cristo nel suo grembo”.

S.G.Paolo II e Medjugorje

La testimonianza di don Ambrogio Villa mi ha fatto riportato a quanto raccontato nel libro “San Giovanni Paolo II e Medjugorje” di mons. Dott. Eduard Pericic (Shalom editrice), in cui si evidenzia il suo totale affidamento alla Vergine Maria. Infatti il Santo Padre, che per obbedienza alla Chiesa pur non recandosi mai dalla Regina della Pace, fu “pellegrino del cuore” tanto che ogni volta che nei suoi viaggi si recava verso Est chiedeva sempre di passare con l’aereo sopra Medjugorje:

Io andrei anche a Medjugorje, ma… Sai come vado? Io quando vado a Est, chiedo sempre che l’aereo passi sopra Medjugorje. Io vedo la Madonna là, da sopra; e benedico Medjugorje.

Tags:
diavoloesorcismomedjugorjesatana
Top 10
See More