Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 28 Febbraio |
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Bear Grylls e l’avventura più grande della sua vita

16394577725_dbe7932f17_z

Flickr.com/ Lwp Kommunikáció/ CC

Silvia Lucchetti - Aleteia - pubblicato il 06/09/16

Edward Michael Grylls, noto al grande pubblico come Bear Grylls, nomignolo datogli dalla sorella, è un personaggio televisivo famoso per il programma di successo Man vs. Wild. Le serie tv e i programmi che lo vedono protagonista sono caratterizzati dal tema della sopravvivenza in situazioni estreme. Bear nel 2009 è stato nominato capo dell’associazione scout britannica di cui faceva parte fin dall’età di otto anni. Sportivo appassionato ed esperto alpinista, ventitreenne compì la difficile e avvincente scalata dell’Everest, tanto da ottenere il primato del britannico più giovane a raggiungere la vetta (Wikipedia).

Una vita avventurosa sempre alla ricerca del brivido, eppure, come afferma nel video che vi proponiamo, “la verità è che il primo passo è sempre il più difficile, è il passo che richiede più coraggio”.

Buttarsi o scappare?

La fede è “luce in un sentiero oscuro, calore in una fredda montagna e forza in un corpo fragile”, la fede rende impavidi, ma come ogni relazione – afferma Bear – vive la fase della crisi e del dubbio.

A quel punto è meglio mollare, o tenere duro per godersi l’avventura più grande che riempie la vita?

Tags:
coraggiofedescoutsportvita
Top 10
See More