Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 15 Aprile |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Le ultime parole dei grandi santi prima di morire

combo-saint.jpg

Philip Kosloski - Marzena Wilkanowicz-Devoud - pubblicato il 09/01/20

Per molti tra noi, la prospettiva della morte è spaventosa. I grandi santi però hanno superato quella paura, giungendo talvolta ad attendere il trapasso con serena speranza. Ne sono prova le loro ultime parole.

Che c’è dopo la morte? Nessuno sa che cosa accadrà di preciso al momento del passaggio verso l’Aldilà. Questa grande incognita  fa spesso molta paura. Eppure, quando si leggono le ultime parole dei grandi santi sul letto di morte (spesso dette, al neutro/maschile, “novissima verba”, “ultime parole” in latino), ci si rende conto che alcuni vivono il passaggio verso la vita eterna con impazienza e speranza. Qualcuno l’attende perfino con gioia.

La morte permette di aguzzare lo sguardo, essa mostra la vita sotto una luce diversa: è più facile vedere che cosa è davvero importante. «Se soltanto sapesse quante cose della vita si giudicano differentemente nell’ora della morte…», diceva santa Giovanna Beretta Molla.

Paradossalmente, le parole pronunciate nel momento della morte sono l’essenza stessa della loro vita, e mettono in luce la seguente questione: «Che direi se la morte venisse oggi? Come parlerei, allora, della mia vita?».

Scoprite le ultime parole di Madre Teresa, Padre Pio, santa Teresa di Lisieux, san Giovanni Paolo II e qualche altra grande figura della cristianità:

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Tags:
aldilàbuona mortemortesanti e beatisperanza
Top 10
See More