Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 25 Febbraio |
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

12 semplici attività proposte dalla psicologia positiva per sentirsi meglio con se stessi

RELATIONSHIP

Surkov Vladimir - Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 01/06/20

di Pablo Perazzo

In questo tempo di quarantena è comune essere un po’ scoraggiati, avere poca pazienza e sentire che i giorni diventano più pesanti. La convivenza con le stesse persone h24, per quanto in un clima o in un ambiente favorevole, diventa difficile.

Tenete conto del fatto che sentirsi bene è una questione di atteggiamento, e anche se in questo periodo richiede uno sforzo maggiore è possibile. Ricordate che la preghiera è uno strumento che può aiutare molto in questo periodo. Parlare con Dio e sfogarsi con Lui ci farà sentire meglio. Dio ci ascolta sempre.

Per questo, vorrei condividere alcune attività molto pratiche e semplici che possono svolgere tutti, da casa e senza bisogno di strumenti particolari. Se non avete ancora sentito parlare della psicologia positiva, vi invito a dare un’occhiata al corso online che abbiamo a disposizione su questo tema, è fantastico!

Iniziamo con l’elenco!

YOGURT
Pixabay

1. Fate una buona colazione: gli studi dimostrano che fare colazione aiuta ad avere energia, a pensare e a svolgere le attività con successo.

2. Fate esercizio: 30 minuti al giorno sono il miglior antidoto alla tristezza e allo stress.

3. Ringraziate per tutto quello che avete di bello: scrivete su un foglio le cose che avete che vi danno felicità. Quando stiliamo una lista della gratitudine ci concentriamo sulle cose positive. Potete predisporre un’agenda o un diario della gratitudine per scrivervi prima di dormire almeno tre cose che vi hanno resi felici durante la giornata.

4. Siate assertivi: chiedete ciò che volete e dite quello che pensate. È dimostrato che essere assertivi aiuta a migliorare l’autostima. Ricordate sempre di dire quello che pensate con carità e affetto.

VICTORY
Shutterstock | Syda Productions

5. Spendete il denaro in esperienze, non in cose: uno studio ha scoperto che il 75% delle persone si sentiva più felice quando investiva il denaro in viaggi, corsi e lezioni. I viaggi dovranno sicuramente aspettare, ma potete seguire qualche lezione o corso online in questo periodo.

6. Affrontate le sfide: non rimandate a domani quello che potete fare oggi. Scrivete piccole liste settimanali di compiti da realizzare e svolgeteli. Non importa se sono piccole cose, a volte sono proprio le cose semplici a dare più soddisfazione.

Un esempio: liberarvi di cose a cui vi siete aggrappati e di cui non avete più bisogno, selezionare abiti o giochi da donare, provare la ricetta che non avete mai osato preparare, iniziare una nuova routine, terminare quel libro che avete lasciato a metà…

7. Prendete ricordi, frasi e foto dei vostri cari: riempite il frigorifero, il computer, lo studio, la camera da letto… insomma, riempite la vostra vita di bei ricordi.

Se non avete la possibilità di stamparle ora, cercate vecchie fotografie nei vostri album, e condividetele con i vostri cari durante una videochiamata. Scattate delle foto di quando vi riunite in modo virtuale. Tra qualche anno vi ricorderanno sicuramente molte cose.

8. Salutate sempre e siate gentili con gli altri: già solo sorridere cambia lo stato d’animo. Se state trascorrendo la quarantena con amici o familiari, ricordate sempre di cercare di essere gentili. Se siete da soli, fate lo stesso quando parlate al telefono, quando scrivete su Whatsapp o quando uscite a fare la spesa.

backlit dawn foggy friendship
Photo de Helena Lopes sur <a href="https://www.pexels.com/photo/backlit-dawn-foggy-friendship-697243/" rel="nofollow">Pexels.com</a>

9. Ascoltate musica: è verificato che ascoltare la musica risveglia il desiderio di cantare e ballare, il che rallegra la vita. Fatelo mentre lavorate, vi fate la doccia o cucinate.

10. Curate la vostra postura: camminare dritti con le spalle leggermente indietro e guardando in avanti aiuta a mantenere uno stato d’animo positivo. Ora che magari state lavorando da casa, cercate di far sì che la vostra postura sia corretta (e risparmiatevi i dolori alla schiena). Se siete stanchi di stare nello stesso posto, provate a lavorare in un altro punto della casa.

11. Nutritevi bene: quello che consumate ha un impatto importante sul vostro stato d’animo. È raccomandabile mangiare qualcosa di leggero ogni tre o quattro ore e variare i cibi. In questo momento in cui non possiamo uscire o incontrare i nostri amici, non è sbagliato viziarsi un po’. Ordinate a domicilio quello che vi piace!

12. Sistematevi e sentitevi attraenti: la gente dice che si sente più felice quando si vede a posto. Anche se non potete andare da nessuna parte, sistematevi per voi, per sentirvi bene, perché quando vi guardate allo specchio possiate sorridere.

Spero che questi consigli semplici e pratici vi aiutino a vivere meglio e più felici durante la quarantena e dopo di essa. Contate sulle mie preghiere perché possiate essere ogni giorno più felici.

Con piccoli sforzi e l’aiuto di Dio possiamo cambiare l’ambiente in cui viviamo. Coraggio!

Qui l’articolo originale pubblicato su Catholic Link.

Tags:
isolamentopsicologiaquarantena
Top 10
See More