Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 24 Febbraio |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Nel matrimonio si rende concreto l’amore di Dio per ciascuno

WEDDING, GROOM, SMILE

Bogdan Sonjachnyj | Shutterstock

don Luigi Maria Epicoco - pubblicato il 11/08/22

Essere una cosa sola non è fondersi e confondersi, ma fare esperienza un amore così affidabile, talmente tanto buono da poterci fondare il per sempre della propria vita.

Vangelo di venerdì 12 agosto

Allora gli si avvicinarono alcuni farisei per metterlo alla prova e gli chiesero: «È lecito ad un uomo ripudiare la propria moglie per qualsiasi motivo?». Ed egli rispose: «Non avete letto che il Creatore da principio li creò maschio e femmina e disse: Per questo l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due saranno una carne sola? Così che non sono più due, ma una carne sola. Quello dunque che Dio ha congiunto, l’uomo non lo separi». Gli obiettarono: «Perché allora Mosè ha ordinato di darle l’atto di ripudio e mandarla via?». Rispose loro Gesù: «Per la durezza del vostro cuore Mosè vi ha permesso di ripudiare le vostre mogli, ma da principio non fu così. Perciò io vi dico: Chiunque ripudia la propria moglie, se non in caso di concubinato, e ne sposa un’altra commette adulterio».
Gli dissero i discepoli: «Se questa è la condizione dell’uomo rispetto alla donna, non conviene sposarsi». Egli rispose loro: «Non tutti possono capirlo, ma solo coloro ai quali è stato concesso. Vi sono infatti eunuchi che sono nati così dal ventre della madre; ve ne sono alcuni che sono stati resi eunuchi dagli uomini, e vi sono altri che si sono fatti eunuchi per il regno dei cieli. Chi può capire, capisca».

(Matteo 19,3-12)

Troppe volte riduciamo la questione dellindissolubilità del matrimonio solo al popolo di chi è a favore o al popolo di chi vi è contrario, ma sarebbe bello per un cristiano sostare davanti alla spiegazione che Gesù dà:

«Non avete letto che il Creatore da principio li creò maschio e femmina e disse: Per questo l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due saranno una carne sola? Così che non sono più due, ma una carne sola.

Dovrebbe farci riflettere che Gesù parlando dell’amore tra due persone ce ne parli come la possibilità di essere talmente tanto uniti da essere una sola cosa. Non è una tossica via fusionale, in cui l’uno si confonde con l’altro, ma la straordinaria via di sentire che l’altro è parte di me, è la cosa più cara di me, è ciò che più rende concreto l’amore di Dio nella mia vita. Credo che ognuno debba pur credere che nella vita esista un amore così affidabile, talmente tanto buono da poterci fondare il per sempre della propria vita.

Ovviamente si può cadere, sbagliare, rovinare, ma non si può partire dal presupposto che non esiste un amore affidabile. È su questa base di affidabilità che Gesù conclude:

Quello dunque che Dio ha congiunto, l’uomo non lo separi.

Non si tratta quindi di colpevolizzarci se siamo incappati in un fallimento relazionale, ma di non manomettere una verità che Gesù ha espresso con una chiarezza cristallina.

#dalvangelodioggi

Tags:
amore di diodalvangelodioggimatrimoniovita eterna
Top 10
See More