Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 16 Aprile |
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Asilo suscita polemiche simulando un matrimonio tra due bambine

CHILD, TEDDY BEAR

Waraporn Wattanakul | Shutterstock

Francisco Vêneto - pubblicato il 30/09/22

Il Difensore dell'Infanzia reagisce e risponde che bisogna rispettare ogni tappa dello sviluppo infantile

Un asilo ha suscitato polemiche simulando il “matrimonio” di due bambine piccole nella provincia di Biobío, in Cile, con scambio di anelli, abito scuro per una di loro, vestito da sposa bianco per l’altra, bouquet e, alla fine dell’“attività scolastica”, baci e applausi.

L’attività è stata registrata in un video che circola sulle reti sociali dall’inizio del mese, causando perplessità al punto che molti cittadini hanno informato la Defensoría de la Niñez, istituzione pubblica che difende i minori nel Paese.

In una nota, la Defensoría si è espressa dando ragione ai cittadini che hanno messo in discussione l’episodio del “matrimonio” delle due bambine:

“Situazioni come questa non possono verificarsi in un quadro educativo, perché non contribuiscono allo sviluppo integrale di bambini e bambine. Anche se tutto ciò che è ludico è un diritto dei bambini e degli adolescenti, oltre che un importante strumento di apprendimento, deve rispettare ogni tappa dello sviluppo di questi due tipi di pubblico”.

La Defensoría ha aggiunto che si sta indagando sul caso per “definire azioni istituzionali” al riguardo.

Tags:
bambinicilematrimonio
Top 10
See More